Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
Data : 1 Gennaio 2017
2
Data : 2 Gennaio 2017
3
Data : 3 Gennaio 2017
4
Data : 4 Gennaio 2017
5
Data : 5 Gennaio 2017
6
Data : 6 Gennaio 2017
7
Data : 7 Gennaio 2017
8
Data : 8 Gennaio 2017
10
Data : 10 Gennaio 2017
21
Data : 21 Gennaio 2017
25
Data : 25 Gennaio 2017
27
Data : 27 Gennaio 2017
28
Data : 28 Gennaio 2017
29
Data : 29 Gennaio 2017
30
Data : 30 Gennaio 2017
31
Data : 31 Gennaio 2017

FA'AFAFINE mi chiamo Alex e sono un dinosauro

Categoria
Spettacoli
Data
2017-01-26 21:00
Luogo
PiccoloTeatro Mauro Bolognini
Telefono
0573 991607

PICCOLO TEATRO MAURO BOLOGNINI

(Via del Presto, 5 – Pistoia )

Piccolo Sipario. A teatro con la scuola e la famiglia 2016/2017

 

Giovedì 26 e Venerdì 27 Gennaio 2017, ore 10

Piccolo Sipario 2016/2017

CSS Teatro Stabile di Innovazione del Friuli Venezia Giulia

Teatro Biondo Palermo

 

FA'AFAFINE

mi chiamo Alex e sono un dinosauro

testo e regia Giuliano Scarpinato

 

con Michele Degirolamo             

in video Giuliano Scarpinato e Gioia Salvatori

visual media Daniele Salaris - Videostille

progetto scenico Caterina Guia

assistente scene e costumi Giovanna Stinga

luci Giovanna Bellini

illustrazioni Francesco Gallo – Videostille

 

(fascia d’età indicata: a partire dalla scuola secondaria di I grado)

  1. Possono essere accettate le classi V della scuola primaria, previo specifico contatto con l'ufficio scuola

 

 

A questo spettacolo è abbinato il percorso per docenti a cura di

Giorgio Testa, operatore teatrale e psicologo dell'età evolutiva

19/1/17 incontro Prima della visione di Fa'afafine

6/2/17 incontro Dopo la visione

per prenotazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Alex White ha 8 anni e non ha ancora deciso se essere un maschio o una femmina. È un bambino di genere non conforme, o come direbbe lui un “bambino/bambina”. Oggi per Alex è un giorno importante: vuole dire ad Elliot che gli vuole bene, ma non come agli altri, in un modo speciale. Fuori dalla sua stanza ci sono Susan e Rob, i suoi genitori; Alex non vuole farli entrare, ha paura che non capiscano, ha paura soprattutto di tornare a scuola, dove Alvin e gli altri compagni lo prendono in giro perché è “strano”.

Alex, Susan e Rob: questo spettacolo è il racconto di un giorno nelle loro vite, un giorno che le cambierà tutte. Quando Alex aprirà la porta, tutto sarà nuovo.

 

Fa’afafine tratta con estrema delicatezza, in un virtuoso equilibrio tra lirismo, ironia e profondità emotiva, alcuni temi di grande pregnanza per il pubblico dei giovani: il rispetto e l’accoglienza delle diversità, siano esse di genere, come nel caso del protagonista Alex White, o di altro tipo (etnia, aspetto fisico, ecc.) ; il bullismo e il cyberbullismo, fenomeni di larga diffusione che gravemente ledono l’integrità dei soggetti più fragili, e che per tale ragione richiedono grande attenzione da parte di insegnanti e genitori; il difficile processo della formazione dell’identità; la costruzione del rapporto tra genitori e figli.

 

Lo spettacolo ricorre principalmente a due tecniche: quella dell’interpretazione, affidata a tre attori (uno su palco, due in video) di grande sensibilità , e quella delle proiezioni video, realizzate in 4d attraverso il metodo del videomapping. Queste ultime sono preziose non solo nel tradurre il magico mondo delle fantasie di Alex, il protagonista, trasformando di volta in volta la sua stanza in un acquario, una navicella spaziale, e tanto altro ancora, ma anche nel portare in scena , attraverso un grande buco della serratura , i due personaggi con cui il bambino dialoga “in tempo reale”, i genitori Susan e Robert.

 

Prenotazioni: Ufficio Scuole Associazione Teatrale Pistoiese 0573 991607

 
 

Altre date

  • 2017-01-27 10:00
  • 2017-01-26 21:00