Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
Data : 1 Gennaio 2017
2
Data : 2 Gennaio 2017
3
Data : 3 Gennaio 2017
4
Data : 4 Gennaio 2017
5
Data : 5 Gennaio 2017
6
Data : 6 Gennaio 2017
7
Data : 7 Gennaio 2017
8
Data : 8 Gennaio 2017
10
Data : 10 Gennaio 2017
21
Data : 21 Gennaio 2017
25
Data : 25 Gennaio 2017
27
Data : 27 Gennaio 2017
28
Data : 28 Gennaio 2017
29
Data : 29 Gennaio 2017
30
Data : 30 Gennaio 2017
31
Data : 31 Gennaio 2017

ORCHESTRA LEONORE DANIELE GIORGI NEMANJA RADULOVIĆ

Categoria
Concerti
Data
2017-01-14 21:00
Luogo
Teatro Manzoni
Telefono
0573 991609 – 27112

TEATRO MANZONI

(Corso Gramsci, 127 - Pistoia)

Stagione Sinfonica Promusica 2016/2017

 

Fondazione Pistoiese Promusica
Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia

 

sabato 14 gennaio 2017 (ore 21)

ORCHESTRA LEONORE

DANIELE GIORGI

NEMANJA RADULOVIĆ

 

Orchestra Leonore – Fondazione Promusica Pistoia
Nemanja Radulović violino

Carl Maria von Weber Sinfonia n.1 in Do maggiore op. 19
Ludwig van Beethoven Concerto per violino e orchestra in Re maggiore op. 61

 

Talento ed empatia irresistibili caratterizzano il violinista serbo Nemanja Radulović, solista carismatico e inimitabile, che insieme all’Orchestra Leonore, sotto la guida di Daniele Giorgi,   offrirà la sua personalissima visione del Concerto per violino e orchestra di Beethoven. Nella prima parte l’esplosiva Sinfonia n. 1 di Weber e un brano a sorpresa che vedrà in veste di solista un musicista dell’Orchestra Leonore.

 

Nel giro di pochi anni, Nemanja Radulović ha travolto il mondo della musica classica con la tempesta del suo virtuosismo e i suoi programmi fuori dagli schemi. Ha sottoscritto un contratto in esclusiva con la Deutsche Grammophon, per la quale ha pubblicato il suo disco più recente, BACH. Astro in costante ascesa, sviluppa i suoi talenti lavorando con alcune delle più prestigiose istituzioni musicali contemporanee.

Nemanja Radulović ha suonato con alcune delle orchestre più importanti del mondo, tra cui Münchner Philharmoniker, NDR Radiophilharmonie Hannover, WDR Köln, StuttgarterPhilharmoniker, Deutsches Symphonie-Orchester Berlin, l’Orchestre Philharmonique de Radio France, Orchestre National de Belgique, Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai di Torino, Orchestra della Toscana, Royal Philharmonic Orchestra, Orchestre Symphonique de Montréal e Tokyo Symphony Orchestra.

Si esibisce regolarmente in recital nelle più importanti sale da concerto, tra cui la Carnegie Hall di New York, il Concertgebouw di Amsterdam, la Philharmonie di Berlino, la Salle Pleyel e il Théâtre des Champs-Élysées, a Parigi, il Megaron di Atene, la Suntory Hall di Tokyo, il Teatro Colón di Buenos Aires e la Melbourne Recital Hall, insieme a musicisti del calibro di Marielle Nordmann, Laure Favre-Kahn e Susan Manoff – con la quale ha anche registrato un disco delle Sonate di Beethoven per l’etichetta Decca/Universal Music.

Nel suo ensemble Devil’s Trills, noto per il coinvolgente virtuosismo, suona e dirige: l’ensemble è ormai molto conosciuto nelle sale di Europa e Asia, e il loro omonimo album ha avuto numerosi riconoscimenti internazionali. Anche l’altro suo ensemble Double Sens è ampiamente rinomato per la versatilità nel repertorio cameristico: recente la registrazione del cd The 5 Seasons, che comprende le Quattro Stagioni di Vivaldi e un nuovo pezzo di Aleksandar Sedlar, dal titolo Spring in Japan, dedicato alle vittime dello Tsunami in Giappone nel 2011, sempre per Decca/Universal Music. Il suo rapporto di lunga data con la Universal lo ha portato a incidere, inoltre, un recente cd da solista con la Deutsche Grammophon dal titolo Paganini Fantasy (2013) e l’anno successivo Journey east.

Nato in Serbia nel 1985, Nemanja Radulović ha studiato presso la Facoltà di Arti e Musica di Belgrado con Dejan Mihailovic, presso il Saarlandes Hochschule für Musik und Theater di Saarbrücken con Joshua Epstein, e al famosissimo Conservatorio di Parigi con Patrice Fontanarosa. È vincitore di numerosi concorsi internazionali (Joseph Joachim di Hannover, George Enesco di Bucarest, Antonio Stradivari a Cremona …)

È stato premiato al Victoires de la Musique come “Rivelazione internazionale dell’anno” nel 2005 e come “Migliore Artista” nel 2014, e ha ricevuto un Dottorato Onorario dall’Università delle Arti di Niš, Serbia. Nel 2015, Nemanja ha ricevuto un premio ECHO Klassik, e il premio “Musicista dell’anno” agli ELLE Style Awards.

Prevendita: Biglietteria Teatro Manzoni 0573 991609 – 27112 on line su www.teatridipistoia.it e www.boxol.it

Info: www.fondazionepromusica.it

 
 

Altre date

  • 2017-01-14 21:00