Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
Data : 1 Gennaio 2017
2
Data : 2 Gennaio 2017
3
Data : 3 Gennaio 2017
4
Data : 4 Gennaio 2017
5
Data : 5 Gennaio 2017
6
Data : 6 Gennaio 2017
7
Data : 7 Gennaio 2017
8
Data : 8 Gennaio 2017
10
Data : 10 Gennaio 2017
21
Data : 21 Gennaio 2017
25
Data : 25 Gennaio 2017
27
Data : 27 Gennaio 2017
28
Data : 28 Gennaio 2017
29
Data : 29 Gennaio 2017
30
Data : 30 Gennaio 2017
31
Data : 31 Gennaio 2017

Tesori in guerra. L'arte di Pistoia tra salvezza e distruzione

Categoria
Presentazione libri
Data
2017-12-14 17:00
Luogo
biblioteca forteguerriana
Telefono
0573 371452
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
File Allegato

Presentazione del libro Tesori in guerra. L'arte di Pistoia tra salvezza e distruzione, di Alessia Cecconi e Matteo Grasso. Pisa, Pacini, 2017

Giovedì 14 dicembre 2017, ore 17.00 – Biblioteca Forteguerriana

Intervengono Roberto Barontini e Claudio Rosati
Saranno presenti gli autori

Durante la seconda guerra mondiale il patrimonio artistico pistoiese subì vicissitudini diverse, che vanno dal trasferimento in luoghi più sicuri per garantirne la tutela e la conservazione, alla razzia da parte dei tedeschi fino, in alcuni casi, alla distruzione. Indagini fatte negli archivi storici della soprintendenza conservati agli Uffizi e in numerosi archivi pistoiesi hanno riportato alla luce documenti, registri, carteggi, fotografie che permettono finalmente di ricostruire tutte le vicende che hanno interessato le opere d’arte dei musei e degli edifici religiosi di Pistoia e provincia negli anni drammatici del conflitto, e inoltre di fare il punto su tutte le distruzione del patrimonio monumentale, una ferita gravissima da cui ripartì però un’incredibile opera di ricostruzione.

Alessia Cecconi è nata a Prato nel 1981. Storica dell’arte, è direttrice della Fondazione CDSE - Centro di documentazione storico-etnografica di Vaiano e collabora da molti anni con la Fondazione Memofonte di Firenze. Le sue ricerche e pubblicazioni sono dedicate alla letteratura artistica di età moderna e alla storia locale novecentesca.

Matteo Grasso è nato a Pescia nel 1990. Storico, è direttore dell’Istituto storico della Resistenza e dell’età contemporanea di Pistoia. Ha organizzato varie mostre. Lavora da molti anni presso l’Associazione culturale Orizzonti di Lamporecchio, curando l’omonima rivista mensile e le iniziative culturali.
Le sue ricerche, orientate nello studio della seconda guerra mondiale, sono concretizzate in svariate pubblicazioni.

 
 

Altre date

  • 2017-12-14 17:00