Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
Data : 1 Gennaio 2017
2
Data : 2 Gennaio 2017
3
Data : 3 Gennaio 2017
4
Data : 4 Gennaio 2017
5
Data : 5 Gennaio 2017
6
Data : 6 Gennaio 2017
7
Data : 7 Gennaio 2017
8
Data : 8 Gennaio 2017
10
Data : 10 Gennaio 2017
21
Data : 21 Gennaio 2017
25
Data : 25 Gennaio 2017
27
Data : 27 Gennaio 2017
28
Data : 28 Gennaio 2017
29
Data : 29 Gennaio 2017
30
Data : 30 Gennaio 2017
31
Data : 31 Gennaio 2017

Lo statuto di Casale del 1415

Categoria
Presentazione libri
Data
2017-12-05 17:00
Luogo
biblioteca Forteguerriana
Telefono
0573 371452
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
File Allegato

Presentazione del libro Lo statuto di Casale del 1415. Norme giuridiche di un comune rurale del dominio fiorentino nel 15. secolo, edizione e commento a cura di Antonio Lo Conte e Veronica Vestri. Pistoia, Settegiorni, 2017

Martedì 5 dicembre 2017, ore 17.00 – Biblioteca Forteguerriana

Saranno presenti i curatori

Lo statuto di Casalguidi del 1415 giunto fino a noi non è un testo completo e definitivo ma una copia di servizio o una bozza di lavoro, forse utilizzata per assemblare rubriche di statuti precedenti o aggiunte in vista di una riscrittura generale per aggiornamento prima dell’approvazione da parte di dello Stato fiorentino. Nonostante ciò il suo valore storico è indubbio, e il suo recupero permette di ricostruire uno spaccato della storia medievale del territorio di Serravalle Pistoiese e un ritratto della comunità dell’epoca, fornendo una fotografia della vita di tutti i giorni, delle relazioni fra cittadini, della convivenza e delle regole, dei diritti e dei doveri. Lo Statuto fu per il borgo di Casalguidi la sintesi di una grande spinta verso la ricerca di autonomia, con cui la comunità tentò di darsi delle regole e proteggere i propri diritti. Sfogliare le sue pagine è un modo per capire meglio un’epoca difficile ma piena di potenzialità e di stimoli per le comunità locali che provavano a governarsi e a uscire da tempi di lotte e prevaricazioni.

Antonio Lo Conte, dottore di ricerca in Storia medievale, si occupa di storia del diritto del mondo antico, medievale e dell'età moderna. È autore di vari saggi storici e curatore di edizioni di documenti medievali. Insieme a Elena Vannucchi ha curato l’edizione di statuti e altri documenti normativi medievali di vari comuni del territorio pistoiese.

Veronica Vestri si è laureata in Storia medievale presso l’Università di Firenze. Successivamente ha conseguito il diploma di Archivistica presso la Scuola d’archivistica dell’Archivio di Stato di Firenze e i diplomi di Paleografia e codicologia greca e Paleografia, codicologia latina, archivistica e diplomatica pontificia presso la Scuola vaticava di paleografia, diplomatica e archivistica. È autrice di numerose monografie, articoli e saggi, e inoltre ha curato svariate edizioni e trascrizioni di documenti e inventari.

 
 

Altre date

  • 2017-12-05 17:00